Nuovo Post (February 05, 2018 at 09:52PM)


UN ESEMPIO DI #ETICA IN POLITICA… DALL’ESTERO! I membri della Camera dei #Lord, a #Londra, hanno assistito pochi giorni fa a una scena per certi versi singolare, grazie a un membro dell’esecutivo #inglese, il Ministro dello Sviluppo Mr. Michael #Bates. Bates è arrivato in ritardo alla seduta dell’Aula, di circa *5 minuti*, e non ha quindi fatto in tempo a rispondere all’interrogazione di una parlamentare, Ruth Lister. Bates ha quindi preso la parola dicendo: “Offro le mie scuse alla Baronessa Lister per la maleducazione che ho mostrato non facendomi trovare al mio posto per rispondere alla sua domanda. Nei cinque anni in cui è stato un mio privilegio rispondere alle domande per conto del governo, ho sempre creduto che dovremmo elevare il livello di cortesia e rispetto nel rispondere. Mi vergogno per non essere stato al mio posto, e di conseguenza offro al Primo ministro le mie dimissioni con effetto immediato…”. Mentre il Parlamento reagiva con un “noooo” quasi all’unisono, con i parlamentari di tutti gli schieramenti stupiti forse per l’eccesso di zelo del collega – Bates ha preso le sue carte ed è uscito dall’Aula. Downing Street ha comunque rifiutato le Sue dimissioni, confermando la fiducia al Ministro, che – mi piace ricordarlo – nel 2016 prese *un’aspettativa non retribuita* per poter partecipare a una marcia di beneficenza in Sudamerica… Personalmente, so bene cosa significa presentare le proprie dimissioni da Ministro per motivi di principio, ma – al netto dei riferimenti personali – devo ammettere che questa *è la politica che mi piace*… BUON PROSEGUIMENTO DI SETTIMANA a tutti Voi! :)


Pubblicato sulla mia pagina facebook, qui il post originale.


©2021 Giulio Terzi

Log in with your credentials

pergot your details?